Essere Carità Bresciana

ESSERE CARITA' BRESCIANA
Vai ai contenuti
"...avevo fame e mi avete dato da mangiare, avevo sete e mi avete dato da bere,
...ero nudo e mi avete vestito... malato e mi avete visitato"
(Mt. 25,35-36)
____________________
CHI SIAMO

Essere Carità Bresciana, è un'associazione nata nel 1997 dalla volontà di alcune persone che hanno condiviso la necessità di creare un nuovo ente capace di reale slancio ed impegno sociale.
L'associazione è composta da volontari, apolitica, non ha scopo di lucro e persegue il fine ddella solidarietà civile, culturale e sociale. Si occupa in modo specifico di promuovere, diffondere ed organizzare interventi d'aiuto caritatevole a fini umanitari ed assistenziale verso persone bisognose, sia sul territorio nazionale che extranazionale.
Il nome scelto per l'associazione esprime i tre pilastri che ne caratterizzano l'azione:
- la Carità, che San Paolo seppe descrivere così appassionatamente, è l'ispiratrice del suo operato;
- l'Essere, inteso come modo di concepire la vita in netta contrapposizione con l'apparire, è il modello a cui deve tendere;
- la Brescianità, è la radice culturale impregnata di concretezza, l'impegno e laboriosità della quale fare tesoro nell'incontro con il disagio.

Secondo noi....
E' possibile aiutare un numero consistente di persone che vivono nella povertà estrema:
- evitando gli sprechi e le spese inutili;
- facendo una dieta salutare;
- risparmiando denaro;
- offrendo alcune ore del nostro tempo a favore di attività benefiche.

E' possibile smettere di sfruttare i poveri disposti a tutto pur di partecipare al nostro benessere:
- le giovani prostitute;
- le domestiche usa-paga e getta;
- i lavoratori in nero.
Tutto è possibile per chi riflette, per chi crede, per chi è affamato e assetato di giustizia.
E' POSSIBILE!

Cosa facciamo
Il nostro impegno è quello di iutare le missioni cattoliche presenti nell'Est Europa, in particolare quelle in Albania, Africa e America latina.

La nostra opera è finalizzata a:
- Assistere i tanti, tantissimi poveri che affollano gli stati sconvolti dalla caduta del regime comunista;
- Avviare un processo di miglioramento delle condizioni economiche sociali, incentivando la nascita di scuole  professionali, ambulatori medici, piccole attività economiche, ....
A tale fine raccogliamo generi di prima necessità e li spediamo alle missioni che ci chiedono aiuto, purtroppo sempre più numerose.

La raccolta avviene grazie alla sola gratuita caparbietà degli instancabili volontari, alla generosità di privati ed aziende.

La spedizione e la consegna ai destinatari, nella quasi totalità dei casi, viene controllata in loco da nostri volontari o da persone di fiducia.

L'Associazione si finanzia attraverso le attività svolte dai volontari (traslochi, feste, raccolta di carta e ferro, riparazioni di biciclette,...) e le donozioni di benefattori.

Perchè...
L'atto materiale di accumulare e spedire beni di prima necessità (a cui si accompagna la promozione sociale e il sostegno per le necessità sanitarie) risponde a un progetto tracciato con indelebile e sufficiente chiarezza nel Vangelo: "...avevo fame e mi avete dato da mangiare, avevo sete e mi avete dato da bere, ero nudo e mi avete vestito malato e mi avete visitato".

Il gruppo vuole tener fede a questo ABC del cristianesimo: la nuova evangelizzazione passa attraverso il recupero del gesto concreto.

A questo intervento si accompagna la protesta non violenta per tutti gli atteggiamenti di sfruttamento, di utilitarismo con cui l'Occidente europeo interpreta lo smarrimento post-comunista e consumistico dei paesi dell'Est.

E' importante che ciascuno di noi recepisca questo messaggio:
basta uno sforzo di generositàda parte di alcuni per alleviare le pene di moltissimi sfortunati, condannati ad una vita miserevole ed inumana. Senza fare della retorica vale la pena di sottolineare che spesso spendiamo cifre per soddisfare bisogni che bisogni non sono.

Spesso cerchiamo di comprarci una felicità che felicità non è!
ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO ONLUS
'' Aderente a Brescia Solidale nel mondo.''
_________________________________


PROGETTO ALBANIA

Il nostro impegno in Albania.
L' Albania dopo il dramma della guerra in KOSOVO sembra sia stata dimenticata, e con lei i problemi di un popolo che vive in misere condizioni al confine dell'Italia, il mito della ricchezza occidentale.
Il resto è cronaca che si legge per le vie delle nostre città!
Un ringraziamento all'amico Armando Ferrari per averci fornito la documentazione fotografica del nostro impegno per gli altri.
Created by Tommaso Crafa ©2017
Magazzino:
Località Capodimonte
via Monte Pasubio 20
25014 - Castenedolo (BS)

Contatti diretti:
335300459 - Costanzo
3358241788 - Franco
Email Address: ecb_onlus@libero.it
Codice Fiscale: 98075280176
Torna ai contenuti